Maria Barabanova - Attrice sovietica: biografia, vita personale, filmografia

Anonim

Barabanova Maria Pavlovna - Attrice e regista sovietica, nata nel lontano 1911. Nessuno le è rimasto indifferente. Era amata o odiata per il suo carattere inquieto e il suo fanatismo, con cui si dedicava alle sue due principali passioni: il cinema e le feste. Solo poche anime coraggiose decisero di combatterlo - era semplicemente poco saggio. Sapeva come manipolare le persone con destrezza, adattando la situazione da soli. Ma allo stesso tempo era una piccola donna affascinante con occhi eternamente sorridenti.

Maria Barabanova: biografia - infanzia e gioventù

Fin dai primi anni, Mary aveva la reputazione di una terribile irrequietezza. Molto spesso è stata espulsa dalla scuola per comportamenti inappropriati. E una volta che l'ha portata a piangere. Al che il padre infinitamente amorevole ha detto: "Pensa che sono stati cacciati! Ci sono molte scuole e tu sei così solo!" Molto probabilmente, fu l'adorazione paterna che servì a stabilire la sua natura ostinata. Dopo tutto, in tutta la vita successiva ha fatto solo ciò che voleva. Avere organizzato uno scandalo, cambiare il teatro, ottenere i ruoli desiderati, organizzare la vita personale di qualcun altro secondo la propria comprensione è facile. Lei amava, odiava, combatteva e raggiungeva - tutto ciò che faceva era con sincera fede nella sua giustizia. Considerava i suoi nemici degli sciocchi inetti.

Di ritorno in 5 anni, Maria Barabanova decise che voleva diventare un'attrice, e non c'era dubbio che avrebbe ottenuto ciò.

Per molto tempo è stata impegnata in spettacoli amatoriali, ma a 16 anni ha deciso fermamente di averne abbastanza, è ora di esibirsi in un vero palcoscenico teatrale. E nonostante la mancanza di un'istruzione speciale, fu accettata prima al Leningrado Proletkult Theatre e poi al Leningrado Youth Theatre, che lasciò per ottenere un'educazione al college teatrale.

Certo, non c'era uno scandalo in fuga. Maria ha studiato sul corso dell'insegnante Sushkevich ed è stato persino il suo studente preferito. Alla fine del corso, gli studenti hanno deciso di organizzare il teatro Sushkevich. Ma Mary era contraria a questa idea, citando il fatto che l'idea non era interessante e noiosa, e se avessimo organizzato un teatro, questo sarebbe stato intitolato a Meyerhold. In questo momento lo stesso Sushkevich entrò nell'ufficio. E uno degli studenti la sfidò, chiedendole di ripetere le sue parole, cosa che fece.

Dopo la laurea in distribuzione, Maria entrò nel teatro della commedia.

L'inizio della carriera cinematografica

Contemporaneamente alla fine della scuola tecnica teatrale nel 1937, iniziò la sua carriera cinematografica. Il suo primo ruolo è stato il postino-ragazza nel film M. Werner e S. Sidelev "La ragazza ha fretta per un appuntamento".

Solo due anni dopo, arrivò alla vera fama dell'attrice sovietica. Ha ottenuto il ruolo di medico Timofeich nella foto di Erast Garin "Dr. Kaliuzhny". E questo film è diventato un punto di riferimento non solo per Barabanova, ma anche per Arkady Raikin, Yanina Jeimo e Yuri Tolubeyev.

È buffo che quasi l'intera troupe del film credesse che questo ruolo fosse interpretato da un ragazzo e non da una vera attrice. Qualcosa di simile è accaduto dopo molti anni, Maria si è così naturalmente e organicamente inserita nel ruolo che le riprese del film "Il segreto dei merli", girato in un ospedale psichiatrico, un dottore di passaggio l'hanno presa per un vero pazzo.

Nel 1941, l'attrice fu chiamata a recitare contemporaneamente in due ruoli principali nel film "Il principe e il mendicante": il principe Edward e Tom Kenti. Le riprese si sono svolte a Mosca. A causa di ciò, Barabanov fu semplicemente diviso tra due città: Mosca e Leningrado, un cinema e un teatro. Quando è diventato particolarmente difficile, ha fatto una scelta, e questo è un film. Il capo del teatro, Akimov, considerò questo un atto imperdonabile, che causò un altro scandalo.

Nello studio cinematografico, ha provato a prendere parte a tutte le questioni, anche a lei non correlate. Una volta ha scoperto che uno degli artisti ha cambiato suo marito. Barabanova si precipitò immediatamente a raccogliere la terra su di lui. E avendo ricevuto abbastanza informazioni, ho deciso di venire con una punizione per lui. Ma durante questa lotta tra loro, ne seguì un'amicizia, e lei stessa lo aiutò a stabilirsi nella nuova vita di uno scapolo. Ma pochi anni dopo ci fu una lite tra di loro.

Fece tutto questo senza perseguire fini egoistici, Maria credette fermamente che la sua vocazione fosse fare del bene.

Anni di guerra

A causa del suo carattere veramente forte, Maria Balobanova a volte è riuscita a rivelare cose molto importanti. Durante gli anni della guerra riuscì a ottenere il trasferimento di un intero teatro da una città all'altra. A quel tempo, si trovava nell'odierna Dushanbe (precedentemente chiamata Stalinabad) con lo studio di Gorky evacuato da Mosca, e una volta, ricevendo una lettera dal Comedy Theatre, dove la troupe si lamentava delle terribili condizioni di vita in cui si trovavano, andò alla segreteria dello Stato centrale del Tagikistan e ha letteralmente raggiunto il trasferimento del teatro da Leningrado a Dushanbe.

Nel 1944, Maria tornò a Mosca e vi rimase per sempre. Ha preso parte a due film: "Fashion Paris" e "Russian Question". Poi per diversi anni è scomparso dagli schermi. Si è impegnata in attività di partito.

Attività di partito

Dopo aver lasciato il cinema, Maria Pavlovna finisce la Higher Party School e viene nominata segretaria dell'organizzazione del partito dello studio cinematografico. È stato uno dei periodi più difficili della vita dei suoi colleghi. Era così attiva che molte persone la odiavano per questo. Ma c'erano anche quelli a cui ha giovato il nuovo posto della ragazza.

Era veramente fedele alla festa. Nel caso in cui le fosse sembrato che la persona non avesse talento o che avesse delle visioni anti-Partito, ha reso la sua esistenza nello studio insopportabile.

Mentre lavorava alla festa, Barabanov ha combattuto attivamente per Vasily Shukshin. E solo grazie alla sua assistenza, è stato in grado di rimanere nello stato dello studio cinematografico. Ha anche combattuto disperatamente per i diritti dei veterani. Ha battuto l'assistenza finanziaria per loro, governanti e viaggi - ha tenuto tutto sotto il proprio controllo. Per il quale i veterani sentivano una gratitudine infinita.

Vita personale

Allo stesso tempo, Barabanova decise che era tempo di prendere un dispositivo e la propria vita personale. Cercò insistentemente di trovare un uomo con cui riuscisse a trovare la felicità della famiglia. I rappresentanti del sesso più forte erano pazzi di lei e l'amavano veramente. Maria è stata sposata diverse volte e ha dato alla luce una figlia. Ci sono voluti circa 10 anni - tanto che non aveva recitato nel film.

Non tutto è andato liscio nella vita personale di Maria Barabanova. Era molto amorosa. Era sposata 7 volte. E lei ha cercato di rendere i suoi uomini di successo. Molti di loro hanno raggiunto livelli di carriera senza precedenti, mentre erano con lei. E attori, giornalisti e funzionari.

Nonostante la sua influenza amorevole e incondizionata sugli uomini, Maria Pavlovna era una moglie esemplare. Ognuno dei suoi mariti la portava letteralmente tra le sue braccia. Lei ha risposto rendendoli personali. Da un modesto scienziato, poteva fare la modella di un vice ministro. Quindi di solito tutto è successo.

Poteva girare molte teste, per esempio, Erast Garin e il capo della Repubblica del Tagikistan. Il suo temperamento luminoso e gli occhi sempre sorridenti erano come una calamita per gli uomini.

Ritorna al cinema

Nel 1957, Maria apprese dei campioni nel film Il gatto con gli stivali di Alexander Row per il ruolo di un gatto. Si precipitò immediatamente nell'ufficio di qualcuno delle autorità e, sbattendo il tavolo con il pugno, esclamò che era lei a dover interpretare questo ruolo. Quindi è venuto fuori. I critici hanno elogiato l'attrice, ma in seguito Maria Barabanova non è stata temporaneamente filmata nei film.

"Tutto per te"

Durante la pausa, ha intrapreso qualcosa di disperato - insieme al regista Vladimir Sukhobokov ha realizzato il film "Everything for you". I ruoli nel film sono stati eseguiti da artisti meravigliosi: Tatiana Peltzer, Rina Zelenaya, Leonid Kuravlev, Olga Aroseva e altri.

La trama era basata sulla storia dell'eroina di Barabanova - Masha Barashkina, che era un istruttore del comitato esecutivo della città. Si dedicava completamente al lavoro per il benessere della sua città natale, ma in nessun posto trovava comprensione: né tra i suoi colleghi, né tra i suoi superiori, e persino il suo amante non poteva accettarlo.

In generale, questo è un film autobiografico per Maria, perché in lei raccontava di se stessa e della sua vita. Sfortunatamente, il film è fallito. Ma l'obiettivo è stato raggiunto - Barabanova è tornato sugli schermi.

Ruoli di età

Dopo l'uscita della foto "Tutto è per te", Barabanov è stato nuovamente invitato a fotografare. Fondamentalmente, questi erano i ruoli di mamme, nonne, zie e vecchie donne gay. Tra questi c'erano dipinti come:

  • "Finist - clear falcon";
  • "Mentre l'orologio batte";
  • "Donna in bianco";
  • "Katenka" e altri.

Ha avuto un particolare successo nel ruolo di Baba Yaga nella fiaba "Come Ivanushka il Matto e sono andato al miracolo".

L'ultimo ruolo è stato un girovago ebreo nel film "We are going in America" ​​di Efim Gribov nel 1992. Nel 1993, Maria Barabanova è deceduta dopo una grave malattia, lasciandosi alle spalle alcuni ruoli e leggende brillanti sul suo carattere ostinato e inquieto.

titolo

Maria Barabanova ha ricevuto i seguenti titoli:

  • Artista onorato della RSFSR nel 1970.
  • Artista popolare della RSFSR nel 1991.

Maria Barabanova - un'attrice dal carattere duro e dall'ingenuo aspetto infantile, che non lasciava nessuno indifferente, ha conquistato l'amore del pubblico e il rispetto dei colleghi.

Articoli Interessanti

Balletto "Corsair": contenuti, autori, attori

La serie "Subito dopo la creazione del mondo": attori e ruoli

Yakusheva Ada: biografia, educazione e famiglia, carriera musicale, causa della morte

Meyer Lansky: biografia, famiglia, background e attività