Alexandra Marinina: biografia, famiglia e istruzione, carriera letteraria, fotografia

Anonim

Alexandra Marinina è una famosa scrittrice russa, autrice di romanzi polizieschi. Il suo personaggio più famoso è il detective intelligente e pensante Anastasia Kamenskaya, le cui avventure sono state ripetutamente proiettate. L'eroina del nostro articolo si confronta positivamente con altri autori investigativi per l'assenza di eroi ideali nei suoi libri da un sottile psicologismo. È interessante notare che, di norma, la cattura del criminale non diventa il centro del romanzo, lo scrittore è molto più interessante per esplorare le relazioni umane. Attualmente i suoi lavori sono stati tradotti in quaranta paesi del mondo in 28 lingue.

Infanzia e gioventù

Alexandra Marinina è nata a Lviv nel territorio della moderna Ucraina nel 1957. Immediatamente, notiamo che il nome con cui sappiamo che è uno pseudonimo letterario. In realtà, il suo nome è Marina A. Alekseeva.

La biografia di Alexandra Marinina è direttamente correlata al servizio nelle forze dell'ordine. Suo nonno e papà, che era un investigatore criminale, lavoravano lì. In particolare, il padre dell'eroina del nostro articolo si è specializzato nella divulgazione di furti di musei e appartamenti. Anche la madre dello scrittore non era lontana dalla giurisprudenza, come insegnava all'università.

L'infanzia di Alexandra Marinina passò a Leningrado, dopo che suo padre fu trasferito al Dipartimento di investigazione criminale di Mosca.

formazione

Il futuro scrittore si è diplomato in una scuola speciale con uno studio approfondito della lingua inglese, mentre allo stesso tempo ha imparato a suonare strumenti musicali. È interessante notare che nella sua infanzia Alexander Marinin voleva diventare un esperto cinematografico, ma l'ambiente legale ha avuto un ruolo decisivo.

Nel 1979, divenne studentessa di giurisprudenza presso l'Università statale di Mosca. Dopo essersi laureato con successo in un istituto di istruzione superiore, è distribuito per distribuzione all'Accademia del Ministero degli Affari Interni. Lì passa da un normale assistente di laboratorio a un assistente ricercatore senior e difende persino la sua tesi di dottorato.

A metà degli anni '90, l'eroina del nostro articolo lavora sulla base di un istituto di diritto di Mosca, che ora ha ricevuto lo status di accademia. Nel 1998 si ritira ufficialmente con il grado di tenente colonnello della polizia. Tuttavia, non ha mai lavorato "nei campi", ma si è occupata di analisi, criminologia, previsioni, ha studiato le identità dei criminali.

Debutto creativo

L'eroina del nostro articolo ha iniziato a dedicarsi alla creatività letteraria mentre era in vacanza nel 1991. Nel corso del tempo, ha avuto un tale successo che la circolazione delle sue opere ha infranto ogni record immaginabile.

Il suo esordio creativo è stato il romanzo intitolato Seraphim a sei ali, che è stato pubblicato sulla rivista specializzata Militia, che è stata pubblicata dal Ministero degli Interni.

Ben presto questo fu seguito dal primo romanzo dello scrittore "Confluence of Circumstances", in cui parlò dell'attuale stato delle forze dell'ordine, discutendo su ulteriori modi di sviluppare il sistema.

Il suo prossimo lavoro si chiamava The Stolen Dream. Tuttavia, la rivista ha rifiutato di stamparlo, perché l'autore aveva superato l'importo prescritto. Forse la passione di Marinina finirebbe per nulla se il primissimo numero della rivista non cadesse nelle mani di un grande ed autorevole editore. Hanno offerto allo scrittore di stampare il suo primo libro. Di conseguenza, il suo ex capo divenne un agente letterario e lo scrittore iniziò il suo sito web su Internet per comunicare direttamente con i fan.

Caratteristiche dei lavori

Lettori e critici osservano che nei loro libri Alexander Marinin non descrive mai casi della sua stessa pratica, non usa informazioni specifiche e spesso segrete.

Tuttavia, ammette che è francamente lusingata quando i pubblici ministeri o i giudici notano quanto i suoi personaggi agiscano con precisione e professionalità, a tal proposito riesce a raggiungere il massimo realismo.

Infatti, che era davvero il posto dove stare, basava solo un romanzo poliziesco dello scrittore chiamato "L'illusione del peccato". E anche questo non è un caso della sua pratica, ma una storia descritta in dettaglio dai giornalisti in un giornale.

Anastasia Kamenskaya

Il personaggio principale della maggior parte delle opere di Marinina è il colonnello della polizia, analista e operativo Anastasia Kamenskaya. Secondo l'autrice, ci sono molte delle sue caratteristiche personali in lei, quasi il 90 percento di Kamenskaya è stato cancellato da se stesso.

Questa eroina nel corso degli anni si innamorò di molti milioni di lettori. Soprattutto dopo che i romanzi di Marinina sono stati girati. In televisione, l'immagine di un detective è stata incarnata dall'artista nazionale russa Elena Yakovleva.

Per la prima volta Kamenskaya appare nel romanzo "Confluence of Circumstances". Quindi diventa i personaggi chiave di tutta una serie di libri che sono stati girati. Queste sono la "Lista nera", "Il killer involontariamente", "Requiem", "Non interferire con il boia". La serie è costantemente aggiornata con nuovi lavori.

Molti testi di Marinina hanno attirato l'attenzione degli specialisti. Così, il romanzo "Murderers by Resentment" è stato usato negli studi sullo sviluppo e le tendenze della prosa russa contemporanea, e per il libro "Death for Death" ha ricevuto il premio del Ministero degli Affari Interni della Russia. Il libro era dedicato a misteriosi omicidi in un istituto di ricerca.

Precoce Doroshin

All'inizio del 2000, il distretto di Doroshin venne a sostituire Kamensky. Come ha ammesso la stessa Marinina, lei l'ha solo annoiata.

Doroshin diventa il protagonista di una serie di libri dal titolo "The Crimes of Correct Life". Questi includono i romanzi "Tutto non è così", "Il senso del ghiaccio", "Sostituzione di un oggetto". Tra l'altro, a causa dell'ultimo libro in questa lista, Marinina ha persino avuto un conflitto con il dipartimento metropolitano degli affari interni, dal momento che le autorità di polizia professionale hanno visto violazioni dei doveri ufficiali nelle azioni di Doroshin e hanno presentato all'autore dichiarazioni sostanziali.

Il romanzo "Sense of Ice" racconta di due fratelli che stanno cercando di proteggersi a vicenda dopo un omicidio perfetto. I critici letterari hanno notato che questo libro l'autore ha provato non solo a parlare del crimine, ma anche a parlare dello stereotipo del pensiero che si trova spesso nel mondo moderno.

"Uno sguardo dall'eternità"

Nel 2000, l'eroina del nostro articolo diventa un noto scrittore, le foto di Alexandra Marinina sono costantemente pubblicate nei media. Nel 2009-2010, pubblica una nuova serie di opere "Guarda dall'eternità". Include tre romanzi polizieschi, che sono sorprendentemente diversi da tutti i suoi lavori precedenti.

La parte finale di questa trilogia dell'inferno riceve persino il premio E-letter come il miglior lavoro in prosa nazionale dell'anno.

Il dialogo "Motivi personali" riceve il secondo premio della stessa competizione del miglior bestseller e detective del 2011. Marinina stessa è riconosciuta come leader nelle vendite nel paese tra tutti gli scrittori.

Va notato che alla fine decise di non rifiutare l'immagine di Kamensky, tornando da lei di tanto in tanto. Tuttavia, nel detective "La vita dopo la vita" manda l'eroina a ritirarsi nel grado di tenente colonnello.

Il libro "La battaglia delle tigri nella valle" diventa un vero bestseller nel 2012, e un anno dopo viene pubblicato il romanzo "The Last Dawn", che diventa una combinazione originale di riflessioni filosofiche e intrighi affascinanti. Qui appare un nuovo personaggio centrale: Anton Stashis.

Nel 2014, Marinin restituisce Kamenskaya nelle opere "Esecuzione senza intenti malevoli" e "Gli angeli non sopravvivono sul ghiaccio". In loro appare già nel ruolo di un detective privato.

Nel 2016, la trilogia della forza inversa appare sugli scaffali delle librerie. In esso, lo scrittore descrive diverse generazioni della vita di una famiglia. Questa volta, Marinina, invece di un detective, offre ai lettori una saga psicologica con una riflessione sui valori della vita. Il romanzo ha causato recensioni contrastanti.

ricerca

Nel 2018, l'eroina del nostro articolo scrive uno dei suoi romanzi più insoliti. Alexander Marinin lo chiamava "Bitter Quest". Il Volume 1 è stato rilasciato il 25 agosto. Quando si preparava a scrivere questo lavoro, ha appositamente raccolto gruppi di discussione in cui erano inclusi i giovani che non avevano mai vissuto in Unione Sovietica. Cercò di scoprire cosa avrebbero fatto se fossero stati nell'URSS negli anni '70 del secolo scorso.

Nella storia del libro, diverse ragazze e ragazzi vengono selezionati per viaggiare negli anni '70. Cadono durante lo sviluppo del socialismo, leggono le commedie di Gorky.

Dall'uscita della prima parte, i fan hanno atteso la continuazione del romanzo "Bitter Quest" di Alexandra Marinina. Il volume 2 è apparso di recente in stampa.

famiglia

È noto che nella biografia di Alexandra Marinina la vita personale gioca un ruolo importante. Il suo primo marito era un detective, di cui praticamente non si sa nulla, tranne che hanno lavorato insieme.

Il nome del suo attuale sposo è Sergey Zatochny, è un professore associato presso l'Accademia del Ministero degli Interni della Russia, un colonnello della polizia. Quando si sono incontrati, ha avuto la sua famiglia, non appena suo figlio aveva 18 anni, ha divorziato dalla moglie e si è rivolto allo scrittore.

A casa, la coppia vive in un gatto persiano e due San Bernardo. Lo scrittore colleziona le campane. È interessante notare che le sue opere di detective preferite sono i romanzi degli autori Camille Lackberg, Henning Mankell e Yu Nesbe.

I propri figli di A. Marinina e Sergey Zatochny non sono mai apparsi.

Questa è la biografia e la vita personale di Alexandra Marinina, l'eroina del nostro articolo.

Articoli Interessanti

Balletto "Corsair": contenuti, autori, attori

La serie "Subito dopo la creazione del mondo": attori e ruoli

Yakusheva Ada: biografia, educazione e famiglia, carriera musicale, causa della morte

Meyer Lansky: biografia, famiglia, background e attività