Musica antica Lyra e Kithara: che cos'è?

Anonim

La storia greca è un tesoro unico di fatti e leggende interessanti. Dei miti, guerrieri coraggiosi e le loro eccitanti avventure conquistarono l'intero mondo moderno. Gli storici antichi, molti dei quali sono noti fino ad oggi, hanno dato un grande contributo a questo patrimonio inestimabile. Nelle loro storie sono tracciati non solo il filo dei fatti scientifici e storici. Con colori vivaci, erano in grado di trasmettere alle generazioni future l'intera trama e sottigliezze della cultura antica. L'antica Grecia era in un certo periodo la potenza mondiale più potente. Anche la Bibbia parla dell'influenza di Alessandro Magno sul mondo intero.

Ricco patrimonio antico

Naturalmente, la Grecia è famosa per le sue famose imprese e la sua affascinante mitologia. Ma quale posto ha preso la musica nella vita e nella cultura degli antichi? Molti monumenti della letteratura storica e scientifica scritta affermano che in quel periodo era insolitamente sviluppato. Durante gli scavi sono stati trovati bellissimi strumenti musicali greci antichi. Il loro aspetto ha deliziato anche gli archeologi più esperti. Queste erano solo opere d'arte. Il materiale di qualità combinato con il lavoro raffinato degli antichi maestri ha fatto la più forte impressione sui ricercatori.

Lyra e Kithara: che cos'è?

Questo è un argomento interessante che vale la pena considerare. Tra gli strumenti trovati di recente c'erano la lira, la cetra e l'arpa, anche se gli antichi greci ne usavano molti altri. Lyre è un grazioso strumento a pizzico. Appare spesso in vari miti e leggende. Secondo dati storici recenti, aveva un corpo piuttosto piatto e arrotondato.

Il suo design includeva anche una membrana in pelle, che spesso aveva fino a undici corde. Con esso, hanno eseguito principalmente melodie liriche e romantiche. Si può solo immaginare quanto suonasse bello. Abili musicisti con l'aiuto di questo strumento unico hanno toccato il cuore degli ascoltatori e causato lacrime nei loro occhi.

Kifara - che cos'è? La prima cosa da ricordare è che questo strumento ha alcune somiglianze con la lira. Possono essere chiamati argomenti correlati. È anche uno strumento a pizzico e ha archi, anche se il suo corpo è più trapezoidale. Nel suo design c'è una scatola di legno, a volte arrotondata. Nella direzione longitudinale, due strumenti sono collegati allo strumento, a cui successivamente viene attaccata una traversa. In generale, un design abbastanza interessante di questo dispositivo chiamato Kithara. Cos'è? Come e quando è stato utilizzato? Che cosa è esattamente il suono che ha fatto? Sicuramente solo antichi musicisti antichi potevano dare risposte esatte a queste domande.

Unico strumento di complessità

Tuttavia, oggi questo strumento ha attirato l'attenzione di molti ricercatori. La sua caratteristica è una costruzione sorprendentemente complessa. Sebbene le corde kifara abbiano la stessa lunghezza, il loro spessore e la loro tensione differiscono in modo significativo. Tradizionalmente, devono essere tese dal fondo dello strumento alla parte anteriore del suo corpo, dove si trovano le maniglie o, come vengono chiamate, "giogo". Insieme alle varie tendenze della cultura e della moda, il coro nel corso della storia aveva da due a dodici corde.

Suono e uso

Quindi kifara. Di cosa si tratta, è già stato scoperto. Qual è il suo uso? Era usato come strumento indipendente e come elemento dell'orchestra. Kifara era anche popolare quando era necessario accompagnare il canto. Gli antichi greci credevano che lei portasse nella sua "ispirazione divina". La sua melodia scorreva dolcemente e riverentemente, e il suono del legno dava alla canzone note di malinconia o persino tragedia.

Ad ogni modo, la musica antica è parte integrante della storia non solo della Grecia, ma di tutto il mondo.

Articoli Interessanti

Balletto "Corsair": contenuti, autori, attori

La serie "Subito dopo la creazione del mondo": attori e ruoli

Yakusheva Ada: biografia, educazione e famiglia, carriera musicale, causa della morte

Meyer Lansky: biografia, famiglia, background e attività