Come attingere l'acqua e il suo ciclo in natura

Anonim

Acqua. Questo è l'elemento più importante della natura. Non c'è niente di più meditativo del suono di un'onda che batte contro la riva, creando una melodia particolare, e le morbide increspature danno integrità al quadro.

Le possibilità del paesaggio acquatico sono infinite. Ma senza strumenti è impossibile capire come attingere l'acqua. Ci vengono poste molte domande su come immaginiamo di disegnarlo. Le increspature delle onde, il riflesso del sole, il blu delle nuvole, mettiamo da parte con un pennello sulla tela per catturare tutto questo nella foto.

Fase preparatoria

Come attingere acqua? Non tutti possono organizzare un open air sul posto. E non tutti sanno come attingere acqua. Pertanto, utilizziamo le fotografie, ma dobbiamo ricordare i limiti del loro uso. Uno di questi inconvenienti è che facilitano la visualizzazione delle misurazioni. Non puoi vedere cosa c'è dietro l'oggetto. Se non hai scattato una foto, devi prendere ulteriori passaggi per "connetterti" alla scena. Devi visualizzare una passeggiata attraverso quest'area. Fai ricerca: guarda le foto da diverse angolazioni. Senti la trama, senti il ​​vento sul tuo viso o l'acqua ai tuoi piedi.

Che cosa bisogna considerare quando si crea un'immagine, come si disegna l'acqua?

In questo articolo imparerai come disegnare le onde su un lago e sul mare.

Cosa ti serve:

  • carta;
  • matita dura (HB);
  • matita morbida media (2B);
  • matita morbida (5B o inferiore);
  • temperamatite;
  • gomma da cancellare.

Attingiamo l'acqua da vicino

Prepara qualche oggetto. L'acqua si rivela da ciò che si riflette in essa.

Usa una matita dura per disegnare un contorno di riflessione.

Disegna un motivo ondulato sotto l'oggetto. Ricorda che più le onde sono distanti, più devono essere strette l'una all'altra.

Le onde si intersecano tra loro creando cerchi. Devono essere ombreggiati con una semplice matita.

Incrocia le aree bianche tra le linee spesse.

Prendi una matita morbida e premi forte per scurire le parti delle forme. Se l'oggetto è luminoso, scurisci i dettagli oltre il suo riflesso. Se il tuo oggetto è scuro, scurisci le parti all'interno del suo riflesso.

Prendi una matita morbida e riempi le aree tra le forme scure.

Usa la stessa matita per evidenziare alcune ombre nel riflesso. Se stai usando l'opzione cigno, devi anche aggiungere un'ombra sotto la coda.

Prendi una matita morbida e usala per enfatizzare alcune parti dell'oggetto.

Disegniamo il lago, il mare

Certo, prima hai bisogno di qualcosa che possa influenzare l'acqua.

È molto importante usare la prospettiva corretta per riflettere.

Usa una matita per disegnare.

Prendi una matita morbida e disegna le onde sotto gli oggetti scuri.

Il cielo è molto luminoso, quindi non ha bisogno di riflettere.

Spingere ancora più forte quando si avvicina la costa per rendere più visibile il confine tra acqua e terra.

Disegna una cascata

La cascata è acqua che scorre verso il basso. Pertanto, dobbiamo prima creare uno sfondo per questo. Per questo scopo, la roccia sarà perfetta.

Usa una matita dura in modo che le ombre della terra sott'acqua siano molto sottili sulla superficie dell'acqua.

Usa la stessa matita per disegnare flussi d'acqua che scorrono. Se necessario, utilizzare una gomma per schiarire alcune parti ombreggiate. Nelle parti "verticali" non disegnare flussi come linee semplici, ma creare da esse scarichi a forma di V verso il basso.

Ombra la "caverna" sotto la cascata, riempiendo lo spazio tra i torrenti. Per fare questo, usa una matita morbida.

Rendi lucidi i bordi dei ripiani di roccia, evidenziando le parti del flusso su di essi.

Concentrati sui flussi ombreggiate parti di esso. Assicurarsi che la V e i flussi a V ruotati siano chiaramente visibili nella foto in acqua corrente.

Prendi una matita morbida e sottolinea alcune parti dei flussi, specialmente nell'ombra e vicino a oggetti scuri che possono essere riflessi dall'acqua.

Prendi una matita dura e disegna una cascata di schiuma.

Disegna la direzione dell'acqua che si muove dal punto centrale.

Disegna e "riempi" l'acqua in quest'area con delle matite morbide.

Usa una gomma pulita per aggiungere lucentezza alle aree più illuminate. Questo metterà in evidenza le tue foto.

Puoi provare la tua mano e disegnare un poster "Salva l'acqua".

Cerca di riflettere nel poster tutta la bellezza dell'acqua. Trova l'idea che vuoi trasmettere.

Non sai come disegnare "Salva acqua"?

Ecco alcune idee che possono essere riflesse:

  • rispetto per l'acqua e uso economico di esso;
  • protezione dall'inquinamento.

Vale la pena riflettere su tutti questi valori e catturarli sul poster "Save Water". Immagina ciò che ti è vicino nello spirito, e allora il risultato sarà eccellente.

Come disegnare un ciclo dell'acqua in natura

Rappresentiamo cielo, acqua, terra e montagne su un pezzo di carta. Completiamo con nuvole, nuvole. Gocce di pioggia dipingono con vernice blu. Aggiungi un sole giallo brillante. Le frecce ondulate leggere dirette verso l'alto descrivono l'evaporazione. Con loro, e inizia a disegnare un modello del ciclo dell'acqua in natura. L'acqua evaporerà e si trasformerà in nuvole. Lo raffiguriamo con una freccia rotonda. Quindi il vapore si trasforma in gocce e precipita a terra. Raffigurato da una freccia. L'acqua dalle montagne drena nell'acqua, il processo si ripete. Pertanto, è stato chiamato il ciclo dell'acqua in natura.

Articoli Interessanti

Balletto "Corsair": contenuti, autori, attori

La serie "Subito dopo la creazione del mondo": attori e ruoli

Yakusheva Ada: biografia, educazione e famiglia, carriera musicale, causa della morte

Meyer Lansky: biografia, famiglia, background e attività